Le chiacchiere: noi andiamo avanti!

Nonostante siamo uomini e quindi sbagliamo il Papa stesso dice:
“Le chiacchiere, le invidie e le gelosie” nella Chiesa “non portano alla concordia, all’armonia e alla pace”. “Avete capito? Niente chiacchiere, niente invidie, niente gelosie”.

Abbiamo constatato come qualcuno ben identificato usi il chiacchiericcio per farci del male. Lo ringraziamo comunque, ci sforzeremo a fare sempre meglio con l’intento di cambiare non solo l’esterno di noi stessi ma anche l’interno. Per poter fare un salto grande nella propria vita bisogna avere anche i mezzi corretti per saltare. Noi continuiamo ogni giorno a sforzarci. Non infangando o colpendo alle spalle ma in maniera corretta. Lavorando ogni giorno per perseguire il nostro ideale. Quando saremo pronti le nostre vite cambieranno, i nostri lavori precedenti cesseranno. Non si preoccupi, nelle nostre preghiere c’√® spazio anche per le sue cattiverie. Presentiamo tutto al Signore perch√® ci aiuti a essere suoi strumenti.